Campi Elettrici e Magnetici a frequenza industriale

Sati Shielding S.r.l. effettua valutazioni di campo elettrico e magnetico generati da infrastrutture elettriche (linee, cabine, apparati elettrici industriali), ed effettua inoltre il monitoraggio territoriale finalizzato alla verifica della conformità ai limiti di esposizione e ai valori di attenzione. La valutazione dei livelli di campo elettrico e magnetico in molti casi è obbligatoria per legge.

Sati Shielding S.r.l. effettua, mediante codici di calcolo tridimensionali e bidimensionali, valutazioni di campo elettrico e magnetico ed il relativo calcolo delle fasce di rispetto primi e seconda approssimazione per i campi generati da infrastrutture elettriche come:
• linee elettriche (aeree ed in cavo);
• cabine elettriche (primarie e secondarie);
• apparati elettrici industriali (macchine per saldatura, riscaldamento ad induzione, etc.).

La valutazione dei livelli di campo elettrico e magnetico prodotti da infrastrutture elettriche deve essere effettuata per legge ed i livelli di campo da rispettare sono indicati dal D.P.C.M. 8 luglio 2003.

Per quanto riguarda una valutazione di prima approssimazione della fascia di rispetto (Distanza di prima approssimazione DPA) è possibile, in Italia, fare riferimento al Decreto Ministeriale del 29/05/2008 “Approvazione della metodologia di calcolo per la determinazione delle fasce di rispetto per gli elettrodotti” con particolare riferimento all’art. 5 comma 5.1.3 “Procedimento semplificato: calcolo della distanza di prima approssimazione” che introduce il concetto di Distanza di Prima Approssimazione (Dpa) e della possibilità di utilizzare le formule riportate dalla norma CEI 106-11 “Guida per la determinazione delle fasce di rispetto per gli elettrodotti secondo le disposizioni del DPCM 8 luglio 2003 (Art. 6) Parte 1: Linee elettriche aeree e in cavo” del 1 aprile 2006.

Occorre sottolineare che la valutazione della DPA (distanza di prima approssimazione), secondo la procedura indicata nel decreto 29/05/2008 risulta difficilmente applicabile a situazioni impiantistiche come cabine o stazioni elettriche in quanto caratterizzate da layout e composizione difficilmente riconducibili al caso in esame.

La complessità della sorgente in esame richiede una valutazione più accurata che tenga conto principalmente della tridimensionalità delle singole sorgenti e dell’effetto prodotto dalla combinazione delle stesse (sovrapposizione degli effetti).

Sati Shielding S.r.l. ha pertanto sviluppato un software tridimensionale: MAGIC® il quale, tenendo conto di tutti questi aspetti, permette di effettuare una valutazione di impatto ambientale rispondente alle esigenze indicate.

Monitoraggio e Valutazione di Impatto Ambientale di impianti radioelettrici

L'attività di Sati Shielding S.r.l. in questo ambito consiste nel monitoraggio territoriale finalizzato alla verifica della conformità ai limiti di esposizione e ai valori di attenzione per la prevenzione degli effetti a breve termine e dei possibili effetti a lungo termine nella popolazione dovuti alla esposizione ai campi elettromagnetici generati da sorgenti fisse con frequenza compresa tra 100 kHz e 300 GHz, così come previsto dal D.P.C.M. 8 luglio 2003.

La tipologia di verifiche che si è ritiene di adottare consiste in misure di campo a banda larga (così come indicato nella Norma CEI 211-7) volte ad individuare punti critici in una zona in cui insistono gli impianti o i possibili ricettori.

Fasi Operative

• Censimento delle sorgenti radioelettriche.
• Valutazione della raccolta delle informazioni e definizione dei punti di misura.
• Effettuazione delle misure di campo elettrico a banda larga (CEI 211-7).
• Inserimento dei dati di misura su mappe georeferenziate.
• Valutazione della rispondenza ai limiti della legge Regionale e Nazionale.
• Eventuale valutazione aggiuntiva dei livelli di campo elettrico nel caso di Stazioni Radio Base (CEI 211- 10/2002 “Guida alla realizzazione di una Stazione Radio Base per rispettare i limiti di esposizione ai campi elettromagnetici ad alta frequenza”) .